menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Casamassima, Aqp: "Acqua potabile, intorbidimento causato da un intervento di routine"

I chiarimenti dell'ente dopo le segnalazioni fatte da alcuni cittadini: "Fenomeno causato da un'operazione di manutenzione ordinaria, nessuna relazione con l'episodio delle scorse settimane"

"Nel pomeriggio del 30 maggio è stato effettuato un intervento di routine, nel quadro della manutenzione ordinaria della rete, ovvero la sostituzione di una saracinesca di linea. Tale intervento ha richiesto la temporanea e non significativa riduzione dell'erogazione in alcune strade dell'abitato. Al momento della piena ripresa della erogazione, ciò ha causato il fenomeno di intorbidimento dell'acqua in alcune abitazioni".

Così in una nota, Aqp interviene sulla vicenda delle nuove segnalazioni sull'acqua torbida erogata dai rubinetti a Casamassima, evidenziata ieri dallo stesso sindaco della cittadina, Vito Cessa.

"Acquedotto Pugliese ad ogni buon conto - prosegue  la nota - ha effettuato il lavaggio della porzione di rete pubblica interessata ed anche provveduto ad effettuare prelievi lì dove richiesto. Tutte le analisi effettuate dal 10 maggio in poi hanno sempre dimostrato la piena rispondenza dell'acqua ai parametri di legge, comprese quelle relative all'episodio citato. Quanto accaduto non è assolutamente da mettersi in relazione con la lesione che alcune settimane fa ha causato l'intrusione di terriccio nella rete di distribuzione".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento