Il ministro Boccia è positivo al covid: qualche giorno fa era stata contagiata la moglie

L'esponente politico pugliese "era già in isolamento fiduciario da giorni a casa - spiega il suo ufficio stampa - da dove prosegue regolarmente il suo lavoro"

E' risultato positivo al covid il ministro degli Affari Regionali, il pugliese Francesco Boccia. L'esponente Pd ha effettuato il test dopo che nei giorni scorsi sua moglie, l'ex ministro Nunzia De Girolamo, aveva manifestato sintomi al coronavirus, risultando anche lei positiva.

Boccia, in ogni caso, "era già in isolamento fiduciario da giorni a casa - spiega il suo ufficio stampa - da dove prosegue regolarmente il suo lavoro. Il ministro segue le procedure stabilite dalle linee guida del Ministero della Salute; l'attività ministeriale non subirà nessuna variazione di programma" conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • Verso il Dpcm del 3 dicembre, tra ipotesi di nuove restrizioni e deroghe per i ricongiungimenti familiari

  • Scontro tra auto e bici sulla Statale 16 a Torre a Mare: muore ciclista 31enne

  • Tragico incidente sulla statale 16 a Bari: impatto tra auto e camion, muore donna

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

  • "Puntiamo alla zona gialla". Decaro: "Con misure meno restrittive per un Natale più sereno"

Torna su
BariToday è in caricamento