Giocattoli e articoli elettrici contraffatti, maxi sequestro della Finanza

Oltre 13mila articoli sui quali era stato apposto il marchio contraffatto di note case produttrici sequestrati dalla Guardia di Finanza in un negozio a Carrassi. Denunciato il titolare, un cittadino cinese

Più di 13.000 articoli tra orologi, giocattoli, apparecchi elettrici ma anche occhiali da vista, messi in vendita con il marchio contraffatto di note case produttrici. A scoprire la truffa, del valore di oltre 110 milioni di euro, gli uomini del comando provinciale della Guardia di Finanza.

Ad operare la contraffazione era lo stesso titolare del negozio, un cittadino cinese, che provvedeva ad apporre sulle merci etichette adesive con i dati identificativi delle presunte ditte produttrici ed il falso marchio "CE", in modo da trarre in inganno gli ignari acquirenti. La merce contraffatta è stata sequestrata, mentre il negoziante è stato denunciato all'autorità giudiziaria.
 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Investito mentre attraversa la Tangenziale: un morto. Traffico bloccato sulla Statale 16

  • Il dolore per Ivan, morto in uno schianto in moto a 17 anni: "Ora sei un angelo, ti ricorderemo sempre"

  • Pitbull senza guinzaglio semina il panico in pizzeria: si avventa contro cagnolino e lo uccide

  • Schianto con la moto alla zona industriale: muore ragazzo di 17 anni, ferito l'amico

  • Sparatoria tra la folla nel centro storico di Bitritto: feriti un passante e un pregiudicato

  • Incidente in Tangenziale all'altezza di Santa Fara: traffico in tilt e code per chilometri

Torna su
BariToday è in caricamento