Ponte tra via Omodeo e via Magna Grecia, sì i lavori di manutenzione: saranno terminati entro ottobre

Gli interventi sulle armature metalliche interesseranno entrambi i lati del cavalcavia 'Padre Pio' che collega Japigia con San Pasquale: i lavori sono stati finanziati con circa 160mila euro

Saranno avviati a giorni e termineranno entro fine ottobre, i lavori di riqualificazione delle armature metalliche del ponte 'Padre Pio' tra via Omodeo e via Magna Grecia a Bari. L'opera, che collega i quartieri Japigia e San Pasquale. ha subito, nel corso degli anni, il distacco di alcune porzioni di intonaco e copriferro dai pilastri dell’infrastruttura. Gli interventi, approvati galla Giunta comunale, costeranno 164mila euro e interesseranno i due tratti del cavalcavia. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo ravvisato l’opportunità di effettuare questi piccoli interventi di ripristino del copriferro del ponte - ha commentato l'assessore cittadino ai Lavori Pubblici, Giuseppe Galasso - che riguarderanno anche la parte della struttura che sovrasta i binari delle ferrovie Sud-Est. Si tratta di lavori strettamente necessari per salvaguardare la sicurezza degli spazi sottostanti, adibiti a circolazione stradale o ferroviaria, nonché preservare l’integrità della struttura finché sarà fruibile dato che, a seguito dello spostamento dei binari, fra qualche anno sarà demolito per far posto a un ponte più ampio, moderno e dotato di pista ciclabile e marciapiedi pedonali larghi. Terminati giorni fa i lavori su tutti i pilastri interessati dal risanamento, prevalentemente nella parte più bassa, l’azienda è al lavoro sui pulvini e su parte delle solette dal lato di Japigia. Successivamente il cantiere si sposterà sul versante di San Pasquale, per poi eseguire le lavorazioni in corrispondenza dei binari presumibilmente di, cioè quando non circolano i treni, previa intesa con i gestori della linea ferroviaria”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Regionali Puglia 2020, seggi aperti: corsa a otto per la presidenza

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento