menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Nativity, la pediatria incontra la famiglia', a Bari consulti gratuiti

L'evento in programma dal 2 al 4 dicembre: specialisti pediatri saranno a disposizione delle famiglie per offrire consulti senza alcun costo

Si terrà a Bari, da venerdì 2 a domenica 4 dicembre, 'Nativity, la pediatria incontra la famiglia', uno dei più importanti eventi della pediatria italiana, in collaborazione con la Fondazione Pediatria e Famiglia in rappresentanza della comunità pediatrica italiana, con il sostegno di Fondazione Generali e con i patrocini del ministero della Salute e del Pontificio Consiglio per la Famiglia.

Obiettivo dell'iniziativa è quello di venire incontro alle famiglie, in particolare a quelle meno abbienti, e ai loro bambini, offrendo loro, in un periodo di profonda crisi economica, la possibilità di usufruire di consulti pediatrici specializzati senza alcun costo.

A coordinare l’attività medico scientifica prevista nei tre giorni nel capoluogo pugliese sarà il prof. Vito Leonardo Miniello, coadiuvato dai migliori specialisti pediatri della regione.

Per usufruire di un consulto gratuito basta collegarsi al sito www.nativitypediatria.eu, cliccare su ‘Prenota il tuo consulto pediatrico’ e seguire le semplici indicazioni; effettuata la prenotazione si riceverà una email di conferma a cui seguirà un’ulteriore comunicazione qualche giorno prima dell’evento. Nell’eventualità non ci fosse più la possibilità di prenotare, si potrà inviare una email a segreteria@nativitypediatria.eu, indicando i propri contatti. Il nominativo sarà inserito in una lista di attesa.

La manifestazione si svolgerà presso Villa Romanazzi Carducci, in Via G. Capruzzi 326.

"In una società mediata dagli smartphone e tablet, dove sentimenti e bisogni emotivi sono proiettati sui social network e la comunicazione compressa in 140 caratteri, “Nativity, la Pediatria incontra la Famiglia” - si legge sulla pagina Fb dell'iniziativa - ha l’ambizione di generare un nuovo contatto, un incontro ravvicinato tra medico e genitori, nonni e fratelli mettendo al centro del dialogo il bambino, i suoi diritti, le sue esigenze, la sua salute. Un appuntamento corale che ricongiunge il nucleo familiare durante tre giornate dedicate,alla conoscenza e alla prevenzione. Nativity, oltre l’indubbio valore medico-sociale vuole essere l’occasione per riaffermare l’imprescindibile ruolo svolto dalla famiglia per il futuro e il benessere dei figli".
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento