Cronaca

Il pane? Da noi costa poco. Coldiretti: "Occhio ai prezzi troppo bassi"

L'indagine premia Bari, tra le città più convenienti con un prezzo di 2,67 € al chilo. In aumento però le frodi e le falsificazioni alimentari: nel mirino, farine, pasta e carne

Comprare un kg di pane a Bari costa meno rispetto a gran parte delle altre città metropolitane d'Italia. Lo afferma uno studio della Coldiretti nel quale emerge che il prezzo medio nelle panetterie della nostra città raggiunge i 2,67 euro al kg. Il valore è più alto di Napoli e Roma (rispettivamente 2,01 euro e 2,43 euro), ma più basso di realtà come Palermo, Torino e Bologna e Venezia, quest'ultima maglia nera con 4,65 euro al kg.

Coldiretti mette anche in guardia su prezzi troppo bassi, spesso indice di una qualità non troppo elevata del prodotto in vendita. Si sono, infatti, moltiplicati i casi di frodi e adulterazioni nella produzione: i carabinieri dei Nas hanno sequestrato beni e prodotti per un valore di 335,5 milioni di euro nei primi nove mesi del 2013, soprattutto con riferimento proprio alla carne (24 per cento) e a farine pane e pasta (16 per cento).

La crisi inoltre taglia i consumi: il 2013 è stato l'anno del minimo storico di consumo di pane pro capite, con meno di 100g giornalieri a testa, ovvero meno di 1 fetta di pane a pasto.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il pane? Da noi costa poco. Coldiretti: "Occhio ai prezzi troppo bassi"

BariToday è in caricamento