Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Vino e mosto 'fuori legge', maxi sequestro a Noicattaro

Blitz della Finanza in un'azienda agricola che produceva vini senza le necessarie autorizzazioni sanitarie. Disposta la chiusura dell'attività, multati i titolari

Oltre 8.500 litri tra vino da tavola, vinaccia e mosto in fermentazione sequestrati dalla Guardia di Finanza in un'azienda agricola di Noicattaro. Nel corso del controllo, infatti, i finanzieri, con la collaborazione  di personale dell’Ufficio Igiene degli Alimenti e Nutrizione dell’Asl di Bari, hanno scoperto che il titolare dell'azienda aveva intrapreso l'attività di produzione di vini senza essere in possesso delle necessarie autorizzazioni sanitarie e senza aver istituito la documentazione prevista obbligatoriamente per legge a tutela dei consumatori ai fini del controllo della produzione.

Per i due titolari dell'attività sono scattate pesanti sanzioni pecuniarie ed è stata disposta la chiusura dell'azienda.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vino e mosto 'fuori legge', maxi sequestro a Noicattaro

BariToday è in caricamento