menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Waterfront San Girolamo, Decaro: "Non c'è cemento. L'edificio? Se non serve lo toglieremo"

Il sindaco è intervenuto ai microfoni di Radio Radicale, nel corso della rubrica 'Fatto in Italia', dopo le critiche al progetto: "C'è solo una piccolissima volumetria - ha detto - sulla zona centrale, relativa ai servizi che ci saranno sulla spiaggia".

"Non capisco dove sia il cemento. C'è solo una piccolissima volumetria sulla zona centrale, relativa ai servizi che ci saranno sulla spiaggia, oltre alla pedonalizzazione di un'intera strada, di un asse di scorrimento da circa 1,5 km. Le polemiche ci saranno forse solo quando la realizzeremo" ma "quel volume se non piace o se non serve, possiamo anche toglierlo". A dichiararlo, il sindaco di Bari, Antonio Decaro, nel corso del programma di Radio Radicale, 'Fatto in Italia', andato in onda ieri mattina.

Ai microfoni della rubrica condotta da Nicolas Ballario, che si occupa di casi di architettura e urbanistica in giro per l'Italia, il primo cittadino ha voluto rassicurare l'opinione pubblica dopo i commenti apparsi sui social network riguardanti il "troppo cemento" del nuovo Waterfront, raccolti in un articolo proprio di BariToday.

ASCOLTA LA TRASMISSIONE 

Nel corso del dibattito, a cui ha partecipato anche il fotografo Oliviero Toscani, si è parlato di Bari e dei vari progetti urbanistici destinati a cambiare il volto della città. In merito a San Girolamo, il sindaco si è dimostrato aperto al confronto con il territorio, in vista dell'approvazione degli ultimi dettagli e dei primi interventi di installazione dei cantieri, nelle prossime settimane.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento