Coronavirus, sospese le gite scolastiche. "Così strutture turistiche in Puglia rischiano di non poter pagare il personale"

Il governatore della Regione Puglia ha fatto sapere di aver chiesto che sia attenuata la norma che impedisce i viaggi di studio "che sta colpendo al cuore il nostro sistema di ospitalità alberghiera che regge anche attraverso la passione che moltissimi hanno della Puglia anche durante la stagione invernale"

Nella conferenza stampa di ieri pomeriggio sulla situazione Coronavirus in Puglia e sulle disposizioni e raccomandazioni rispetto all'emergenza sanitaria che sta colpendo il Nord Italia, alla domanda di un giornalista circa la possibilità che eventi come il Bifest di Bari previsto alla fine di marzo possano subire limitazioni a causa del Covid-19, il governatore della Regione Puglia ha fatto sapere di aver chiesto che sia attenuata la norma che impedisce i viaggi di studio "che sta colpendo al cuore il nostro sistema di ospitalità alberghiera che regge anche attraverso la passione che moltissimi hanno della Puglia anche durante la stagione invernale. Ci preoccupa che moltissime strutture turistiche rischiano di non riuscire a pagare il personale se questo flusso importante di 'gite' scolastiche non si verificherà".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco di Puglia ha aggiunto e concluso: "Non sappiamo se verrà accolta dal governo la nostra richiesta, sul Dpcm il potere esclusivo è del presidente del Consiglio. E' vero che ha l'onere di ascoltarci ma non ha l'obbligo di dare seguito al nostro parere".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Fermare l'aumento dei contagi ed evitare il lockdown, oggi il nuovo dpcm: verso coprifuoco alle 22 e orari scaglionati per le scuole

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Zone rosse anti movida, Decaro attacca il governo e il nuovo Dpcm: "Inaccettabile scaricare responsabilità sui sindaci"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento