rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica

Lopalco rompe il silenzio e annuncia le sue dimissioni da assessore: "Rimetto il mandato al presidente Emiliano"

L'epidemiologo spiega che con il presidente "non c'è mai stato uno scontro, i rapporti personali sono eccellenti" ma "c'è stato un punto su cui abbiamo preso strade diverse"

L'assessore regionale alla Salute, Pier Luigi Lopalco, rompe il silenzio e ufficializzà, in un'intervista a La Repubblica-Bari le sue dimissioni che, da questa mattina, erano diventate oggetto di commenti politici dopo le indiscrezioni pubblicate questa mattina dallo stesso quotidiano.

L'epidemiologo ha affermato di aver "rimesso il mandato nelle mani del presidente della Regione, Michele Emiliano", aggiungendo che con il presidente "Emiliano non c'è mai stato uno scontro, i rapporti personali sono eccellenti". Con il governatore, però, "c'è stato un punto su cui abbiamo preso strade diverse. Un punto che io ritengo, anche per la mia storia professionale, molto importante". 

Il riferimento è al caso del bambino barese affetto sa Sma e per il quale la Regione ha deciso di acquistare un costosissimo farmaco sperimentale per curarlo: "Voglio dire: in questi casi  - afferma l'assessore a Repubblica Bari - esistono dei set di regole molto chiari, dettati dagli organi regolamentatori, Ema, Aifa. E Aifa, su nostra richiesta, si è espressa chiaramente dicendo che non è riconosciuta la bontà del farmaco di cui parliamo, anzi ha confermato che il rapporto rischi benefici è sfavorevole. Rispettare le regole non è un capriccio" rimarca Lopalco aggiungendo che "quando mi è stato chiesto di comprare il farmaco, ho detto chiaramente che una scelta del genere non avrei mai potuto avallarla".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lopalco rompe il silenzio e annuncia le sue dimissioni da assessore: "Rimetto il mandato al presidente Emiliano"

BariToday è in caricamento