Ex Socrate "in gravi condizioni igienico-sanitarie", sopralluogo dei consiglieri Melchiorre e Caradonna

I due consiglieri comunali di Fratelli d'Italia denunciano lo stato della struttura dove, da anni, trovano dimora una settantina di migranti

L'edificio dell'ex 'Socrate' di via Fanelli "versa in gravi condizioni igienico-sanitarie e strutturali" e "continua ad essere abbandonato al suo destino, occupato abusivamente" da circa 70 stranieri: ad affermarlo sono i consiglieri comunali di Fratelli d'Italaia, Michele Caradonna e Filippo Melchiorre, i quali, questa mattina, hanno effettuato un sopralluogo nell'edificio, a seguito delle segnalazioni dei residenti.

“L’ex Socrate - affermano i consiglieri - era oggetto di una convenzione stipulata nel 2014 fra Comune di Bari e Regione Puglia, ma che evidentemente non è mai stata  rispettata. Il protocollo d’intesa –impegnava il Comune di Bari alla messa in sicurezza della struttura e la Regione Puglia al reperimento delle risorse necessarie, nell’ambito dei fondi strutturali dei programmi operativi Fes e Fesr 2016-2020. Parte attiva del percorso dovevano essere proprio i migranti, chiamati a partecipare alla riqualificazione dell’edificio grazie al 'cantiere scuola' messo a punto da Formedil Bari, che avrebbe dovuto selezionare i soggetti ‘in possesso delle adeguate caratteristiche’. Nulla di fatto, perché le risorse non sono mai state reperite e il progetto non è mai partito".

"Bari si ritrova così ad avere nel bel mezzo di un quartiere popoloso un bene pubblico diventato, in pianta stabile, un ghetto di extracomunitari che vivono in gravi condizioni igienico- sanitarie. Alla faccia dell’integrazione e dell’accoglienza tanto sbandierata dagli attuali amministratori locali" concludono i consiglieri che presenteranno un'interrogazione al sindaco Antonio Decaro per conoscere il futuro della struttura, impegnandosi, per mezzo dei parlamentari di Fd'I, ad informare il ministro dell'Interno della situazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La Puglia 'promossa' da domenica? Dati Covid in miglioramento, si va verso la zona gialla

  • La Puglia 'promossa' da zona arancione a zona gialla (nonostante l'Iss contrario): c'è l'ordinanza del ministro Speranza

  • Nuovo Dpcm: verso lo stop a spostamenti dai Comuni per Natale e Capodanno, dal 21 viaggi tra regioni solo per rientro nella propria residenza

  • Il Dpcm di Conte: la Puglia è arancione (gialla sotto Natale). Si torna a scuola il 7 gennaio. "No non conviventi in casa"

  • L'indice Rt scende sotto l'1 in Puglia e Lopalco risponde ai medici: "Non siamo regione da zona rossa"

  • Investe ciclista sulla ss16 e fugge, arrestata pirata della strada: positiva all'alcol test

Torna su
BariToday è in caricamento