rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica

Commissione d'accesso al Comune, Licia Ronzulli: "Bari è devastata, ma non approvo i modi"

La vice presidente del Senato ha commentato la conferenza stampa, tenuta ieri dai suoi colleghi di partito Gasparri e Sisto: "Da garantista e da antigiustizialista, come è stato sempre il presidente Berlusconi, mi interrogo su questo Far West"

"Da pugliese è innegabile che Bari fosse una città devastata, da garantista mi interrogo su modi che non approvo". Lo ha dichiarato, la vice presidente del Senato, Licia Ronzulli, a margine dell'annuncio della candidatura di Letizia Moratti alle Europee con Forza Italia.

La parlamentare ha risposto ad alcune domande sulla sulla conferenza stampa indetta ieri da Forza Italia a Bari: "Il sindaco Decaro è stato un buon amministratore - ha detto Ronzulli, nelle parole riportate da AdnKornos - noi sicuramente sapremo fare meglio di lui e ci candideremo per guidare la città e per fare meglio dal punto di vista politico e amministrativo di quanto ha fatto. Da garantista e da antigiustizialista, come è stato sempre il presidente Berlusconi, mi interrogo sui modi che non approvo. Se ci sono stati infiltrazioni mafiose sarà il ministero degli Interni a intervenire, ma questo Far West non lo approvo. Forza Italia è un grande partito dove ci possono essere idee diverse, ma sono felice che siano stati rivisti nel corso della conferenza stampa alcuni modi".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Commissione d'accesso al Comune, Licia Ronzulli: "Bari è devastata, ma non approvo i modi"

BariToday è in caricamento