Politica

Il senatore Massimo Cassano ritorna in Forza Italia: "Rimettere insieme i moderati in Puglia"

Ieri l'annuncio delle dimissioni da sottosegretario al Lavoro nel governo Gentiloni, oggi il passaggio da Ap al suo vecchio partito: "Far ripartire il motore del centrodestra"

Dopo le dimissioni di ieri dal Governo, il senatore Massimo Cassano ha ufficializzato questa mattina il suo ritorno in Forza Italia lasciando Alternativa Popolare. Un rientro nell'aria già da alcuni giorni: "Ho provato a convincere il mio ex partito che doveva uscire dal governo - ha spiegato il parlamentare nel corso di una conferenza stampa a Bari - e che doveva soprattutto schierarsi con il centrodestra. Non è stato fatto. L'ho chiesto più volte e quando ho capito che non c'era questa volontà ho deciso di uscire".

Cassano, già sottosegretario al Lavoro nel governo Gentiloni, è intervenuto assieme al deputato Luigi Vitali, coordinatore di Forza Italia in Puglia: "L'obiettivo ora - ha aggiunto Cassano - è di rimettere insieme i moderati che in Puglia come in Italia sono la maggioranza degli elettori. Vederli divisi, incapaci di dialogare mi ha spinto nei mesi scorsi al tentativo di creare condizioni diverse, più favorevoli, ma non ci sono riuscito. Così ho detto stop. Ora dobbiamo rimettere in piedi quello che era il motore del centrodestra".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il senatore Massimo Cassano ritorna in Forza Italia: "Rimettere insieme i moderati in Puglia"

BariToday è in caricamento