Crisi post Covid e ripresa, il ministro Provenzano a Bari: "Al Sud almeno il 34% delle risorse europee"

In città per partecipare agli Stati generali della Cgil Puglia, il ministro per il Sud e la Coesione territoriale ha parlato di Recovery fund e fondi strutturali europei da impiegare per sostenere il Mezzogiorno: "Nessun progetto di rilancio senza giustizia sociale e ambientale"

Recovery fund e fondi strutturali europei per sostenere la ripresa post Covid, ma anche la necessità di un progetto di rilancio che non prescinda da "giustizia sociale e ambientale". Ne ha parlato oggi a Bari il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Giuseppe Provenzano, nel capoluogo per partecipare agli Stati generali della Cgil Puglia.

"Il Covid è un pettine che ha fatto emergere molti nodi - ha detto il ministro - Veniamo da anni difficili, prima la grande recessione dal 2008 al 2014, poi la pandemia. Sono però orgoglioso perché a differenza del 2014 non stiamo reagendo con l'austerità ma con il rilancio dell'occupazione di cui beneficerà anche il Mezzogiorno". 

"Abbiamo risorse senza precedenti da utilizzare - ha aggiunto poi Provenzano - circa 207 miliardi del Recovery fund a cui vanno aggiunti i fondi strutturali europei. Auspico che almeno il 34% di questi fondi vada appunto destinato per il rilancio del sud. Tuttavia - ha concluso il ministro - nessun progetto di rilancio puo' sussistere senza giustizia sociale e ambientale e la giustizia sociale e quella ambientale sono oggi in primo luogo, il sud".

All'evento, che si è tenuto al Petruzzelli, hanno partecipato tra gli altri anche i ministri Stefano Patuanelli, Nunzia Catalfo e Francesco Boccia, e il segretario generale della Cgil Maurizio Landini. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

(foto Ansa)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tre 'mini zone rosse' a Bari vecchia, nell'Umbertino e a Poggiofranco: "No alla movida, controlli già da stasera"

  • Nuova stretta anticovid, entro domenica un altro Dpcm? Stop alle 22 per i ristoranti, no ai centri commerciali nel weekend

  • Stop a palestre, cinema, teatri e piscine, ristoranti chiusi alle 18: il nuovo dpcm in arrivo già in serata?

  • 'Caffè' al banco vietato dalle 18 dopo il nuovo Dpcm, la prima multa a Bari è per un bar del centro

  • Da lunedì stop alla didattica in presenza per gli ultimi 3 anni delle superiori, Emiliano: "Rallentiamo i contagi covid"

  • Incidente mortale nella notte a Japigia: 20enne sbalzato dalla moto muore sul colpo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento