Santa Scolastica, sopralluogo con polemica: lite Altieri-Maselli per la visita al museo

Il vicepresidente della Provincia attacca: "Scorretto presentarsi senza avvisare, è stato uno sgarbo istituzionale". L'assessore comunale alla Cultura: "Non ho tempo da perdere dietro chi cerca solo visibilità"

"Un gesto scorretto, uno sgarbo istituzionale". "Un sopralluogo voluto e concordato con la Soprintendenza". Nuccio Altieri attacca, Silvio Maselli replica. La visita della Commissione comunale Cultura al nuovo museo di Santa Scolastica, pronto a riaprire il prossimo 31 ottobre, si trasforma in polemica tra gli assessori alla Cultura di Provincia e Comune.

Il sopralluogo di questa mattina, programmato dal Comune, non va giù ad Altieri, che in mattinata, dopo un post scritto su Facebook, 'formalizza' il suo disappunto diffondendo una nota: "Uno sgarbo istituzionale a pochi giorni dall’inaugurazione del bastione del Museo archeologico provinciale di Santa Scolastica, un’opera di proprietà della Provincia di Bari che questa Amministrazione ha il merito di aver restituito ai cittadini dopo decenni di oblio", scrive Altieri commentando l'"inaspettato sopralluogo" da parte di alcuni consiglieri comunali e dell'assessore Maselli. "Inaspettato perché – continua Altieri – educazione vuole che, prima di far visita in casa altrui, si avvisi almeno il proprietario. E, in questo caso, oltre che di educazione si tratta anche di rispetto istituzionale. Mi dispiace aver fatto accompagnare alla porta l’Assessore Maselli per l’Istituzione che rappresenta, ma non per la scorrettezza dimostrata non avvisando i diretti interessati. La Provincia di Bari lascia alla Città Metropolitana una preziosa eredità culturale, rappresentata dal Museo archeologico e dall’Auditorium ‘Nino Rota’. Un passaggio di consegne che deve avvenire nel più ampio rispetto istituzionale e spirito di collaborazione, come finora avvenuto, e non attraverso passerelle politiche e mediatiche e scorretti tentativi di appropriarsi di opere che sono frutto del lavoro altrui. Per decenni il Museo archeologico è stato dimenticato dalle Istituzioni, ad ogni livello. Solo oggi, ad opera finita grazie alla determinazione e all’impegno dell’Amministrazione guidata dal Presidente Schittulli, tutti vogliono appuntarsi la medaglia".

Ma l'assessore comunale respinge l'accusa di scorrettezza e affida la sua replica ad post su Facebook: "Ho mille cose da fare, progetti da avviare, visioni da concretizzare, problemi da risolvere. Perdere tempo dietro Trifone Altieri (per chi non lo conoscesse è l'assessore alla cultura della Provincia di Bari, oggi in dismissione) che spasima alla ricerca di visibilità, è davvero l'ultimo dei miei pensieri. Il sopralluogo odierno a Santa Scolastica è stato voluto e comunicato dalla Commissione consiliare cultura e concordato direttamente con la Sovrintendenza, che ha la titolarità temporanea del bene. Non da me. Che non cerco visibilità sulle fesserie che piacciono a certi politici. Ma solo sui risultati concreti che raggiungerò".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Piccioni su balconi e grondaie: i sistemi per allontanarli da casa

  • Chiude dopo più di 20 anni il Disney Store di via Sparano a Bari: a rischio 13 lavoratori, proclamato sciopero

  • Operatrice positiva al Covid, chiude asilo nido a Bari

  • Positiva al covid rompe la quarantena ed esce a fare la spesa: denunciata una donna nel Barese

  • A Bari vecchia 38 positivi al Covid e Decaro mette in guardia i residenti: "A breve confronto con i gestori dei locali"

  • Incendio a Valenzano: fiamme nelle vicinanze delle palazzine, avvertite anche delle esplosioni

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento