Sport

Serie D, Bari-Locri 3-0: i galletti ritrovano i tre punti e i goal degli attaccanti

Dopo due turni senza vittorie la squadra di Cornacchini torna al successo: a segno Pozzebon, Floriano e Simeri. Niente da fare per il Locri che sognava il sorpasso in classifica

L'esultanza di Roberto Floriano

Dopo due pareggi corredati da un gioco poco convincente il Bari torna a vincere. Battuto 3-0 il Locri che prima di questa partita era a un solo punto di distanza dai biancorossi.

A firmare le reti dei pugliesi sono stati Pozzebon, alla prima da titolare in campionato, e Floriano nel primo tempo, mentre negli ultimi istanti di gara è arrivato il terzo goal porta la firma di Simeri.

In un colpo solo la formazione di Cornacchini pare aver ritrovato il successo, il gioco e i goal dei suoi attaccanti, tutte componenti che erano venute a mancare nelle ultime uscite, generando le prime insofferenze della piazza, evidentemente desiderosa di vedere un Bari schiacciasassi. I galletti si portano così a quota 17 in classifica e consolidano il primo posto in classifica a + 3 sulla Nocerina che scavalca il Locri.

La partita

Bari in vantaggio al 7': lancio dalle retrovie per Floriano che controlla in maniera elegante e una volta sul fondo effettua un traversone basso per l'accorrente Pozzebon che di prima intenzione batte Pellegrino. Bari ancora in avanti al 12' con Brienza. Al 23' prima sollecitazione per Marfella che smanaccia un corner insidioso battuto da Pirrone. Al 24' atterato Piovanello al limite dell'area, punizione per Brienza che però non supera la barriera. Bellissima azione del Bari al 26' Pozzebon, viene messo davanti a Pellegrino con un gran filtrante, riesce ad anticiparlo con un tocco d'esterno ma Strumbo salva sulla linea negando il raddoppio ai biancorossi. Rischia il Locri alla mezz'ora, Brienza arriva sulla trequarti e affretta il cross, Isabella chiude in corner. Al 32' iniziativa personale di Piovanello che fa tutto bene tranne il tiro. Primo tiro in porta del Locri al 34' con I galletti trovano il raddoppio con un colpo di testa di Floriano sul perfetto assist di Piovanello. Splendida azione degli uomini di Cornacchini nel finale del primo tempo: dopo una rapida sequenza di passaggi Floriano va al tiro, palla fuori di poco. Squadre al riposo sul 2-0 per il Bari.

La ripresa inizia senza cambi e subito con una buona occasione per Brienza, chiuso in corner da Pellegrino. Nel giro di pochi minuti il tecnico degli ospiti opera due sostituzioni: fuori Bruzzese e Angotti, in campo Mazzone e Fania, per il Bari invece Piovanello lascia il posto a Langella. Biancorossi ancora vicini al terzo goal con Floriano, servito meravigliosamente da Brienza, il numero 7 evita Pellegrino ma si defila troppo e calcia fuori bersaglio. Alcuni minuti più tardi è Pozzebon a provare il destro dal limite, Pellegrino para senza problemi. E' l'ultima azione dell'ex Catania, che lascia il campo così come Brienza (dentro Simeri e Neglia). Pericoloso il Bari al 77' con un destro a effetto di Langella che termina fuori di poco. Nel finale Marfella rischia di complicasi la vita pasticciando col pallone tra i piedi ma alla fine riesce a rimediare spedendo il pallone in fallo laterale. grande occasione per il Bari ma il locri salva ancora una volta sulla linea. C'è ancora spazio per un'occasione fallita da Neglia salvata sulla linea dalla difesa calabrese e per il goal di Simeri, servito proprio da Neglia.

Cornacchini: "Contento per prestazione e risultato. C'è stata la reazione"

«Ho avuto grandissima disponibilità da tutti i giocatori, sia dai più grandi, sia dagli under. Piovanello ha fatto una grandissima partita. Non mi voglio nascondere, so che siamo forti. Ma quando dico che non vedo i risultati degli altri non è per presunzione, anzi. Preferisco soffermarmi sulla mia squadra perché so di avere tanta qualità, anche nei cambi, ma so anche che dobbiamo migliorare in alcune cose e per questo devo pretendere tanto dalla squadra. I nostri sono giocatori importanti, il resto deve interessarci relativamente. Se fosse finita 2-0 non sarei stato felice, perché abbiamo creato 6-7 palle gol clamorose. Bisogna migliorare in tutto, è una questione anche di condizione. Siamo una squadra che ha fatto fino a oggi 17 gol prendendone solo due, vuol dire che davanti siamo messi bene. C’è stato un momento della partita in cui non siamo più andati lunghi, allora ho deciso di mettere gente fresca in grado di dare profondità. Sono contento per il risultato e soprattutto per la prestazione della squadra, c’è stata una reazione. Fino a oggi si era vinto, ma la prestazione non mi aveva mai fatto impazzire. La qualità del gioco te la dà la bravura dei giocatori. Certe giocate non si vedono nemmeno in categorie superiori, ci sono stati tantissimi uno-due e il secondo gol ne è l’emblema, con il portiere che ha aperto per Turi. Pozzebon lo conosco, è un giocatore che si fatto condizionare dall’aver giocato poco fino a oggi. Fisicamente e tatticamente il giocatore c’è, deve crescere a livello di mentalità se giochi in una squadra come il Bari. Li vivo tutti i giorni, conosco limiti e pregi dei giocatori. Turi si è presentato con un’umiltà incredibile; ha tantissima attenzione, che per un difensore è una dote importante. Aveva un cliente difficile oggi, ha sbagliato pochissimo, solo una sbavatura nel secondo tempo».

Bari-Locri, le pagelle dei biancorossi

Il tabellino di Bari-Locri 3-0

SSC BARI (4-3-1-2) - Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Bolzoni, Hamlili (90' Liguori) Piovanello (58' Langella); Brienza (74' Neglia; Floriano (83' Feola), Pozzebon (76' Simeri). A disp.: Maurantonio, Cacioli, Rozzi, Bollino. All.: Cornacchini

LOCRI (3-5-2) - Pellegrino; Coluccio, Strumbo, Isabella; Pagano, Condomitti, Pirrone, Pannitteri, Bruzzese (49' Mazzone); Angotti (51' Fania), De Marco (81' Libri). A disp.: Maraolo, Varricchio, Comito, Baccillieri, Tedesco, Cocuzza. All.: Scorrano

Arbitro: Centi di Viterbo
Marcatori: 7' Pozzebon (B), 36' Floriano (B), 90' Simeri (B)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Serie D, Bari-Locri 3-0: i galletti ritrovano i tre punti e i goal degli attaccanti

BariToday è in caricamento