rotate-mobile
Calcio

Bari-Cremonese 1-2: crisi senza fine per i biancorossi

Al San Nicola ospiti subito in vantaggio per l'autorete di Maiello. A metà ripresa il raddoppio di Collocolo, nel recupero il gol della bandiera di Edjouma. Per i biancorossi solo due punti nelle ultime sette partite e ora la classifica fa davvero paura

Prende una piega sempre peggiore la stagione del Bari, sconfitto 2-1 al San Nicola dalla Cremonese nell'anticipo del 32° turno di Serie B.

Approccio alla gara pessimo da parte dei biancorossi, uccellati dopo neanche due minuti dal calcio d'inizio da uno sfortunato tocco di Maiello nella propria porta. Dopo una timida reazione con Diaw e Morachioli, la squadra di Iachini ha lasciato che i grigiorossi prendessero il controllo delle operazioni e a metà della ripresa ha incassato il raddoppio siglato da Collocolo. Soltanto nei minuti di recupero Edjouma, subentrato nella ripresa, ha ridotto lo svantaggio, ma per i suoi non c'è stato nulla da fare.

Bari-Cremonese 1-2, le pagelle: Galletti senza mordente. Salvi solo Morachioli ed Edjouma 

Sono sette le partite senza vittoria dei Galletti (l'ultimo successo è datato 17 febbraio, in casa contro la FeralpiSalò), che in questa striscia negativa hanno raccolto appena due punti. Ora la classifica, che vede il Bari al quattordicesimo posto fermo a quota 35, inizia a fare davvero paura: domani occhi puntati su Spezia-Lecco e Cosenza-FeralpiSalò, con il concreto rischio di scivolare in zona play-out. Neanche il calendario aiuta: nel prossimo turno, sabato 13 aprile alle 14:00, Iachini e i suoi faranno visita al Como, momentaneamente terzo dopo il sorpasso della Cremonese, ma in piena corsa per la promozione diretta.

Bari-Cremonese: la cronaca

Mosse a sorpresa per Iachini che ripropone dal 1' Maiello al posto di Benali e Diaw per Puscas in coppia con Morachioli. A destra in difesa conferma per Pucino. 

Avvio agghiacciante dei biancorossi, colpiti dopo la prima azione offensiva: imbucata di Majer per Tsadjout che s'infila tra Di Cesare e Vicari, e in caduta riesce a servire Sernicola, lasciato libero da Pucino, l'esterno rimette in mezzo e trova la sfortunata deviazione di Maiello che batte un Brenno non proprio reattivo. Il Bari prova a scuotersi e al 4' va al tiro con Diaw, con Jungdal che riesce ad alzare la traiettoria del pallone in calcio d'angolo. Al 7' l'ex Modena aziona Morachioli che calcia a ridosso dell'area piccola ma si vede deviare la conclusione in corner. Per la Cremonese ci prova Collocolo sugli sviluppi di un tiro dalla bandierina, la conclusione però è alta. Lulic tenta il sinistro dal limite, Jungdal para senza alcuna difficoltà. Altra dormita della difesa biancorossa su un calcio d'angolo battuto dagli ospiti, con Johnsen che dopo essere stato servito all'interno dell'area ha tutto il tempo di prendere la mira indisturbato, ma per fortuna del Bari non inquadra lo specchio. Biancorossi pericolosi al 25': Sibilli da sinistra mette al centro un pallone sul quale Morachioli si avventa in spaccata, la sfera però termina fuori a fil di palo. Poco prima della mezz'ora giallo pesante per Di Cesare che era diffidato e non sarà a disposizione a Como. Al 38' Cremonese nuovamente pericolosa con Johnsen lanciato in profondità, Brenno si salva in uscita mandando la sfera in fallo laterale. Il primo tempo si conclude dopo 2' di recupero con gli ospiti in vantaggio di una rete.

Dopo l'intervallo entrambe le squadre si presentano alla ripresa con una sostituzione: nel Bari va fuori Morachioli rimpiazzato da Aramu, nella Cremonese out Vázquez, dentro Pickel. La prima occasione del secondo tempo è per i grigigiorossi con Majer: lo sloveno in campo aperto non inquadra lo specchio della porta da buona posizione. La risposta biancorossa al 51' sugli sviluppi di un calcio di punizione: Maiello scodella in area per Di Cesare che addomestica e calcia trovando la respinta di Jungdal, Aramu e Sibilli vengono anticipati in maniera provvidenziale sulla ribattuta. Si rivede in attacco la Cremonese con un mancino centrale di Tsadjout parato da Brenno. Al 64' Falletti prende il posto di Johnsen tra i grigiorossi che raddoppiano due minuti più tardi con Collocolo: azione travolgente di Tsadjout che porta letteralmente a spasso la difesa biancorossa partendo dalla trequarti e calcia, Brenno respinge favorendo il tap-in del centrocampista. Incassato il raddoppio, il Bari al 67' manda in campo Benali ed Edjouma per Maiello e Maita. Il Bari però, trema ancora: al 70' azione personale di Falletti che percorre indisturbato tutta la metà campo pugliese e va al tiro a ridosso dell'area piccola sbattendo sui guantoni di Brenno. Decisamente meno pericoloso il destro dalla distanza di Edjouma, parato facilmente da Jungdal. A un quarto d'ora dal termine Iachini inserisce Colangiuli e Dorval per Diaw e Ricci. Nella Cremonese Abrego prende il posto di Collocolo. Altra opportunità non capitalizzata dai Galletti al 77': cross da destra di Pucino, Aramu prolunga di testa per Benali che non riesce a coordinarsi per la conclusione. Al 90' doppio cambio per Stroppa che inserisce Coda e Zanimacchia per Tsadjout e Sernicola. Al secondo dei 5' di recupero Edjouma accorcia le distanze per il Bari spedendo in porta di destro a volo una corta respinta di Ghiglione sul traversone di Sibilli. La rete, però, serve solo a rendere meno amaro il passivo perché poco più tardi Santoro fischia tre volte, non prima di aver mostrato il giallo per Sibilli, anche lui diffidato e indisponibile a Como nel prossimo turno.  

Bari-Cremonese 1-2: il tabellino

BARI (4-3-1-2): Brenno; Pucino, Di Cesare, Vicari, Ricci (75' Dorval); Maita (67' Edjouma), Maiello (67' Benali), Lulic; Sibilli; Morachioli (46' Aramu), Diaw (75' Colangiuli). A disp.: Pissardo, Bellomo, Achik, Guiebre, Zuzek, Acampora, Puscas. All. Iachini

CREMONESE (3-5-2): Jungdal; Antov, Ravanelli, Lochoshvili; Ghiglione, Collocolo (74' Abrego), Majer, Johnsen (64' Falletti), Sernicola (90' Zanimacchia); Vázquez (46' Pickel), Tsadjout (90' Coda). A disp.: Saro, Marrone, Ciofani, Buonaiuto, Afena-Gyan, Castagnetti, Quagliata. All. Stroppa

Arbitro: Santoro di Messina
Assistenti: De Meo - Miniutti
IV: Arena
VAR: Mazzoleni
AVAR: Maggioni

Marcatori: 2' aut. Maiello (C), 66' Collocolo (C)
Note - ammoniti: 25' Maiello (B), 29' Di Cesare (B), 40' Vázquez (C), 50' Antov (C), 55' Tsadjout (C), 65' Maita (B), 80' Bellomo (B) non dal campo, 90'+3 Sibilli (B). Recupero: 2', 5'. Corner: . 
Spettatori:17.328  (8.809 abbonati; 203 tifosi ospiti)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bari-Cremonese 1-2: crisi senza fine per i biancorossi

BariToday è in caricamento