menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fine di un amore, Sciaudone è del Catania: "Bari per sempre nel mio cuore"

Il centrocampista bergamasco passa ai siciliani a titolo definitivo. Bari dice addio a uno dei più amati protagonisti della scorsa stagione

L'addio di Daniele Sciaudone a Bari sino all'inizio di questa estate appariva uno scenario impensabile per chiunque. Il centrocampista bergamasco arrivato nel capoluogo pugliese nell'estate 2012 dal Taranto si era guadagnato sul campo la stima e il rispetto del tifo biancorosso.

L'amore con la piazza barese era definitivamente esploso durante i playoff dello scorso campionato, quando con i suoi selfie a fine partita, aveva di fatto annullato la distanza tra giocatori e tifosi coinvolgendo tutta la città in una favola a tinte biancorosse.

All'inizio di questa stagione però qualcosa si è incrinato: già in estate Sciau aveva tentennato di fronte a presunte offerte provenienti da squadre di Serie A. La partenza negativa in campionato del Bari, poi, ha fatto precipitare le cose: il feeling con Il centrocampista bergamasco passa ai siciliani a titolo definitivo. Bari dice addio a uno dei più amati protagonisti della scorsa stagione, tecnico che ne aveva cambiato la collocazione in campo, non era mai sbocciato e Sciaudone è stato tra i più bersagliati dalle critiche.

Ricorderete come iI nervosismo crescente della piazza e i risultati negativi avessero portato l'amato Daniele ad un pesante diverbio con un tifoso all'uscita dello stadio. Le cose non sono migliorate nemmeno dopo l'avvicendamento Mangia-Nicola: la frattura con l'ambiente non si è ricomposta e così, Sciaudone ha deciso per l'addio. Da oggi è ufficialmente un nuovo calciatore del Catania, con cui ha firmato un contratto fino al 2018. Una decisione che ha gettato nello sconforto buona parte dei tifosi del Bari.

Ha fatto molto discutere anche il prezzo a cui è stato ceduto il calciatore: 500mila euro, una cifra considerata bassa da molti, ma che è probabilmente il massimo che si poteva ricavare da un giocatore in scadenza di contratto (anche il mancato accordo sul rinnovo è da annoverare tra i motivi dell'addio). Sciaudone lascia Bari dopo aver indossato la maglia biancorossa per 101 volte con 17 gol all'attivo.

IL MESSAGGIO SU FACEBOOK - Sciau si è accomiatato dai tifosi biancorossi nella sua caratteristica maniera e cioè con un messaggio su Facebook: "Beh che dire... Ciao ragazzi! Volevo ringraziare tutti i miei compagni e tutti i tifosi biancorossi con cui ho vissuto anni bellissimi, anni che rimarranno indelebili nella mia mente e nel mio cuore x sempre. Oggi per me inizia una nuova avventura che affronterò con la forza e la consapevolezza di essere cresciuto grazie a voi... Sperando di tornare al San Nicola affrontando i miei colori nella serie che ci compete, vi abbraccio tutti ..e grazie ancora ! BARI x sempre nel mio cuore".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"C'è speranza per tutti, persino per voi", l'appello di Checco Zalone per ritrovare il furgone rubato agli atleti di calcio in carrozzina

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento