I carciofi: gli ortaggi che fanno bene al fegato ed eliminano le tossine

Sono gli ortaggi che aiutano il fegato a depurarsi e ad eliminare le tossine, stimolano la diuresi e contengono numerosi valori nutrzionali. Inoltre sono davvero buoni da mangiare, ottimi ingredienti della cucina tradizionale pugliese: ecco perchè fanno bene

©Angela Potenza

Il carciofo è un ortaggio che troviamo sulle nostre tavole per tutto il periodo invernale fino a fine primavera. E' conosciuto oltre che per la sua bontà e come ingrediente della cucina mediterranea, anche per le sue particolari proprietà benefiche per il nostro organismo. 

Il carciofo in realtà è un fiore, conosciuto già in tempi antichi dai greci e dai romani i quali lo chiamavano rispettivamente kinara e cynara. L'attuale nome del carciofo invece ha un'origine araba, il kharshuf. 
Perchè è tanto apprezzato nella dieta mediterranea? Scopriamo insieme le sue proprietà

Perchè fanno bene: le proprietà

I carciofi sono degli ortaggi davvero ottimi in cucina e usati in numerose ricette, soprattutto nella cucina tradizionale pugliese: vengono cucinati ripieni con un contorno di piselli e sono apprezzatissimi anche fritti, serviti come secondo piatto. Erano definiti la carne dei poveri mentre oggi sono alla base della cucina tradizionale pugliese. 

I carciofi, come tutti gli ortaggi sono costituiti da acqua e fibre e quindi risultano importanti per la diuresi e la regolarità intestinale. Ricchi di sali minerali, come sodio, potassio, fosforo e calcio.

Inoltre sono una buona fonte di vitamina C, e B, e ricchi anche di ferro e di rame, due elementi che aiutano l'organismo a produrre le cellule del sangue.Non manca in essi una buona dose di betacarotene e luteina, utile a proteggere la nostra vista.

La cinarina, il principio attivo in essi contenuto, aiuta e favorisce la diuresi e la secrezione biliare. I carciofi sono inoltre conosciuti come i migliori protettori del fegato perchè aumentano il flusso biliare e sono molto indicati nell'alimentazione delle persone che soffrono di diabete. 

Sono molto conosciuti perchè ritenuti adiritttura miracolosi per disintossicarsi ed eliminare le tossine dal nostro organismo, gli infusi di foglie di carciofo: il sapore è davvero amaro ma si osservano numerosi benefici.  Anche il sistema cardiocircolatorio subisce dei benefici importanti perchè il carciofo è un alimento ipocolesterolemizzante. 

Consigli per acquistare carciofi buoni e freschi

Quando vi recate dal fruttivendolo e dovete acquistare i carciofi cercate di verificare che questi siano sodi e soprattutto senza macchie. La freschezza si riconosce con il tatto: dovete premere su di essi con il pollice e se il fiore resta bello sodo e non si appiattisce allora state acquistando un prodotto fresco.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto in via Napoli, muore operaio 35enne: lascia moglie e due bambini

  • Covid, Emiliano chiude tutte le scuole in Puglia: da venerdì 30 ottobre stop alla didattica in presenza

  • Positivo al Covid, ma era al lavoro nel negozio della moglie: attività chiusa, 56enne denunciato

  • Le mani della criminalità organizzata sul settore agroalimentare in Puglia: 48 arresti

  • Paura nel centro di Bari: donna accoltellata per strada e trasportata in ospedale

  • Tragico incidente a Bari: schianto frontale in via Napoli, muore 35enne

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento