menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Focolai attivi al minimo e Rsa messe al sicuro", Lopalco analizza la situazione pugliese: "La vigilanza è massima"

L'epidemiologo a capo della task force regionale per le emergenze analizza l'andamento dei contagi da Covid-19 sul territorio: "Numero di casi molto basso, da diversi giorni solo poche decine di positivi"

Pochi casi registrati giornalmente e "focolai attivi al minimo", con le Rsa "per ora messe al sicuro". Ad analizzare la situazione pugliese dei contagi da Covid-19 è, in un'intervista all'AdnKronos, il professor Pierluigi Lopalco, ordinario di Igiene all'Università di Pisa e coordinatore delle emergenze epidemiologiche della Regione

"In Puglia la vigilanza è massima, il numero di casi è molto basso nel senso che ormai sono diversi giorni che raccogliamo poche decine di positivi. Sembrerebbe che i focolai attivi siano davvero ridotti al minimo. Quello che possiamo dire in questo momento è che stiamo aumentando ancora di più la vigilanza però per ora i casi sono pochi", afferma Lopalco.

Sembrerebbe sotto controllo anche la situazione delle residenze socio-sanitarie assistenziali, che nelle scorse settimane hanno rappresentato, come riconosciuto dallo stesso epidemiologo, uno degli aspetti più problematici per il contenimento del Coronavirus, visti i numerosi casi registrati. "Le Rsa in questo momento - spiega Lopalco all'AdnKronos - sono state messe abbastanza al sicuro, non ci sono delle nuove Rsa focolaio. Questi nuovi casi - continua - sono ancora residui di focolai più o meno sparsi sul territorio. Sono sempre in qualche maniera legati o a qualche focolaio ospedaliero o ad altre situazioni".

In provincia di Bari, ad esempio, un recente focolaio è stato rappresentato dalla ditta di lavorazione carni 'Siciliani': "Da quella azienda e in tutti i comuni limitrofi si sono accesi focolai - dice Lopalco - magari di familiari di dipendenti che si sono eventualmente contagiati. Qualche caso lì è stato individuato. Oggi però non abbiamo ricevuto nessun nuovo caso in provincia di Bari", conclude. 
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento