Palagiustizia inagibile e udienze in tenda, Stefanì: "Per le inefficienze della politica non paghino cittadini e avvocati"

Il presidente dell'Ordine degli Avvocati dopo il corteo di protesta di questo pomeriggio: "In città diverse strutture per una soluzione tampone, no alla sospensione dei termini processuali"

Al centro Stefanì al termine del corteo di questo pomeriggio

"La situazione va gestita con un approccio emergenziale. In città ci sono diverse strutture che potrebbero rappresentare una soluzione tampone senza frazionare ulteriormente il luoghi della giustizia penale, garantendo lo svolgersi delle udienze per il tempo necessario affinché non si addivenga, finalmente, alla soluzione definitiva, si tratti di arcipelago, cittadella o altro".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A parlare è Giovanni Stefanì, presidente dell'Ordine degli avvocati di Bari, che questo pomeriggio ha preso parte alla manifestazione con cui avvocati e magistrati hanno protestato contro le 'udienze in tenda', dopo lo sgombero del tribunale di via Nazariantz per inagibilità. "Siamo contrari - afferma ancora Stefanì in una nota - alla sospensione dei termini processuali e di prescrizione perché il cittadino che aspetta giustizia non può pagare con il prolungamento sine die dei processi le inefficienze della politica; tanto meno, per queste inefficienze, devono rimetterci gli avvocati che, con l’interruzione delle cause, subirebbero conseguenze disastrose a livello reddituale". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vipera in giardino: come riconoscerla e cosa fare in caso di morso

  • Uccio De Santis positivo al coronavirus, annullato spettacolo in Svizzera: "Sono forte, ci vediamo presto"

  • Raffaele Fitto positivo al Covid-19 con la moglie, l'annuncio: "Tampone dopo contagio di uno stretto collaboratore"

  • Il Coronavirus fa ancora paura nella provincia: un decesso a Polignano, crescono i contagi a Noicattaro

  • Vento forte e temporali in arrivo nel Barese: scatta l'allerta meteo arancione

  • Contagi dopo festa di 18 anni, chiude scuola ad Altamura: "Inconcepibili party per ballare"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento