menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Usura ed estorsioni, 13 arresti a Bari: in manette anche sei beneficiari di reddito di cittadinanza

Operazione del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Bari: cinque le persone in carcere, altre otto sono finite ai domiciliari

Cinque persone in carcere, altre otto agli arresti domiciliari: è scattata all'alba a Bari l'operazione della Guardia di Finanza che ha smantellato un vasto giro di usura ed estorsioni. Tredici in tutto le misure cautelari personali disposte con ordinanza del gip del Tribunale di Bari, che vengono eseguite in queste ore dai militari del Nucleo di Polizia economico-finanziaria. Tra gli arrestati ci sarebbero anche sei beneficiari di reddito di cittadinanza.

 LA RETE GESTITA DALLE DONNE: I DETTAGLI DELL'OPERAZIONE

I dettagli dell’operazione saranno resi noti in mattinata nel corso di una conferenza stampa che si terrà presso il Comando Provinciale Guardia di Finanza di Bari, alla presenza del Procuratore della Repubblica di Bari.

(foto di repertorio)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento