rotate-mobile
Giovedì, 2 Dicembre 2021
Politica

Maschere di Zorro e striscioni, in centro sfila il corteo della rete 'Mai con Salvini'

La manifestazione di protesta organizzata in concomitanza con l'arrivo in città del ministro dell'Interno e leader della Lega, atteso per un comizio in via Sparano

Da una parte, in via Sparano, il palco pronto ad accogliere il comizio elettorale del ministro dell'Interno e leader della Lega, Matteo Salvini. Dall'altra, il corteo di protesta organizzato dalla rete 'Mai con Salvini', la manifestazione "antirazzista e antifascista" partita da piazza Umberto e diretta in piazza Diaz.

'Bari non si Lega': le immagini della manifestazione anti-Salvini

"Bari non si lega, Bari non si svende" gli slogan scanditi dai manifestanti, molti dei quali, aderendo agli inviti lanciati dagli organizzatori, hanno indossato cappelli, mantelli e maschere da Zorro (un riferimento all'ormai noto episodio dell'infanzia di Salvini raccontato in una biografia del vicepremier, al quale da piccolo sarebbe stato rubato un pupazzo di Zorro). Circa quattrocento i partecipanti, tra studenti, pensionati, e anche mamme con bambini.

Sulla scia di quanto già accaduto in altre città, anche a Bari sono comparsi alcuni striscioni di protesta ai balconi. Tra questi, quelli ideati da un'agenzia di comunicazione barese che ha giocato sugli anagrammi per 'lanciare' messaggi di contestazione.

palco salvini via sparano-2

Gallery

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maschere di Zorro e striscioni, in centro sfila il corteo della rete 'Mai con Salvini'

BariToday è in caricamento