rotate-mobile
Giovedì, 23 Maggio 2024
Politica

Presentato il programma di Fratelli d'Italia: "Riforma parte dalla Sanità, Emiliano dia risposte su gestione ospedale Covid Fiera"

L'europarlamentare è intervenuto ai microfoni dei giornalisti insieme a Marcello Gemmato, candidato per il partito di Giorgia Meloni in vista dell'appuntamento con le urne del 25 settembre

"Emiliano invece di polemizzare sugli esiti delle elezioni, dovrebbe dare delle risposte sulla chiusura della fabbrica di mascherine e sull'ospedale in Fiera". Risponde così Raffaele Fitto alle dichiarazioni del governatore Emiliano su un possibile exploit di Fratelli d'Italia a causa dell'alleanza saltata tra centrosinistra e Movimento Cinque Stelle. L'occasione è la presentazione del programma del partito di Giorgia Meloni in Puglia per le prossime elezioni; appuntamento al quale era presente anche il candidato al Parlamento Marcello Gemmato. "Se penso al deficit clamoroso che i cittadini pagheranno sulla Sanità che in Puglia ormai supera le centinaia di milioni di euro ogni anno - ha proseguito Fitto rispondendo alle domande dei giornalisti a margine dell'incontro - queste sono le cose su cui dovrebbe dare una risposta più precisa".

L'appuntamento è servito a fare il punto sul programma di Fratelli d'Italia, con un focus specifico sulle questione pugliesi, in particolare la Sanità: "Il programma - spiega l'onorevole Marcello Gemmato - punta su cose concrete, non un libro dei sogni ma proposizioni che si trasformano in azioni di governo. La contestualizzazione del nostro programma in Puglia porterà una serie di vantaggi, in particolare riguardo la Sanità - ha ricordato Gemmato -  dove vorremmo far emergere tutte le contraddizioni del modello Emiliano, che ha utilizzato a nostro avviso la Sanità non per curare i pugliesi ma per allargare l'azione elettorale. Il nostro modello sanitario parte dalla razionalizzazione della spesa, non pensate in termini clientelari, ovvero generare domanda per dare, a nostro avviso, un'offerta subdola. La Sanità a nostro avviso deve essere universalistica, pubblica e basata sul cittadino. Sfido chiunque a dire che in Lombardia si viene curati come in Puglia, nonostante l'articolo 32 della Costituzione sostenga che i cittadini hanno pari diritto per l'accesso alla Sanità. Non a caso al nord si vive in media cinque anni in più del Sud". Tra le tematiche toccate del programma, poi, anche il caro energia: "Su questo c'è la proposta di Giorgia Meloni - ha rimarcato Raffaele Fitto -  di intervenire su accise e tasse con una modifica strutturale, poi c'è proposta forte del tetto al prezzo del gas a livello europeo".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Presentato il programma di Fratelli d'Italia: "Riforma parte dalla Sanità, Emiliano dia risposte su gestione ospedale Covid Fiera"

BariToday è in caricamento