Politica

Regione: legge sulla doppia preferenza, salta la discussione

Rinviata per mancanza del numero legale la seduta della VII Commissione che avrebbe dovuto discutere della proposta di legge sulla rappresentanza di genere in Consiglio regionale

Soltanto pochi giorni fa, il comitato 50/50 era tornato a manifestare in via Capruzzi per chiedere che le 30mila firme raccolte a sostegno della proposta di legge sull'equilibrio di genere in Consiglio regionale non cadessero nel dimenticatoio.

Ma oggi il percorso verso l'approvazione della legge registra un nuovo ostacolo. La seduta della VII Commissione che avrebbe dovuto discutere della proposta, infatti, è stata rinviata per mancanza del numero legale.

Un fatto che ha scatenato le proteste e l'indignazione del comitato. "Rileviamo con preoccupazione quanto avvenuto oggi in VII Commissione consiliare. - si legge in una nota - Il mancato svolgimento dei lavori per assenza di numero legale ha avuto, come diretta conseguenza, la mancata discussione sulla proposta di legge “Disposizioni in materia di riequilibrio della rappresentanza di genere nelle elezioni del Consiglio Regionale". "Oggi infatti - si spiega -  era all'ordine del giorno la richiesta, dei due Consiglieri regionali Losappio (Sel) e Disabato (Puglia per Vendola), di inserire nel programma dei lavori,con un ordine del giorno aggiuntivo, la nostra proposta di legge che a tutt'oggi risulta ancora inevasa.Dalla dichiarazione dei due Consiglieri si apprende che il Presidente della Commissione Consiliare, dopo le audizioni, l’ha inspiegabilmente congelata impedendone la discussione senza fornire spiegazioni, né al movimento che la sostiene, né ai Consiglieri che ne chiedono la calendarizzazione". "Noi tutte e tutti del Comitato promotore - conclude la nota - chiediamo, quindi, al Presidente del Consiglio Onofrio Introna, incontrato il 16 ottobre u.s. insieme al Presidente Vendola, di farsi garante di quanto assicuratoci in quella sede: la immediata calendarizzazione della legge di iniziativa popolare sulla doppia preferenza".
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Regione: legge sulla doppia preferenza, salta la discussione

BariToday è in caricamento