La Lega tiene la barra dritta su Altieri: dopo le divisioni sei ore di riunione per liste e candidature

Il segretario regionale D'Eramo: "Il centrodestra sarà unito in piazza il 2 giugno e nelle urne per liberare la Puglia dai fallimenti di Michele Emiliano e per questo la Lega lavora a testa bassa per dare il proprio migliore contributo al tavolo nazionale"

Sei ore di riunione per definire il programma e le liste ma soprattutto per confermare la candidatura di Nuccio Altieri alla Presidenza della Regione Puglia per il centrodestra. La Lega, dopo le pesanti divisioni dei giorni scorsi e un pezzo pugliese del partito ribellatosi (con conseguenze sul Comune di Bari), conferma dunque il parlamentare barese in attesa ancora del consenso, al momento inesistente, degli altri partiti della coalizione dov ec'è Fratelli d'Italia che propone il nome di Raffaele Fitto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Siamo pronti  - ha spiegato il segretario regionale della Lega, Luigi D'Eramo - ad offrire alla coalizione di centrodestra non solo una candidatura di grande competenza e preparazione per la presidenza della regione quale è quella di Nuccio Altieri, ma anche un programma politico chiaro ed innovativo che sarà rappresentato dai cinquanta migliori leghisti di puglia che saranno candidati nelle nostre liste per il consiglio regionale e di cui abbiamo già oltre cento disponibilità. Riteniamo, quindi, di rafforzare in questo modo la coalizione di centrodestra con le idee, i valori e la coerenza della Lega. Il centrodestra sarà unito in piazza il 2 giugno e nelle urne per liberare la Puglia dai fallimenti di Michele Emiliano e per questo la Lega lavora a testa bassa per dare il proprio migliore contributo al tavolo nazionale della coalizione a cui è affidata la sintesi finale” conclude D'Eramo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, in Puglia undici nuovi casi: cinque contagi registrati nel Barese, i pazienti positivi salgono a 170

  • Coronavirus, in Puglia obbligo di quarantena per chi rientra da Malta, Grecia e Spagna

  • Coronavirus, salgono i nuovi contagi in Puglia: oggi sono 26, undici in provincia di Bari

  • Sei turisti del Lussemburgo in vacanza a Monopoli positivi al covid: il test prima di partire per la Puglia

  • Venti nuovi casi di covid in Puglia, nove nel Barese: "Cittadini rientrati da Grecia, Malta e Lombardia"

  • Lotta al coronavirus, in Puglia torna obbligo mascherine in luoghi aperti affollati e discoteche

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
BariToday è in caricamento