menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lo sfogo di Melini: "Attaccata da esponente maggioranza. Intervenga Decaro"

La consigliera comunale di centrodestra, tra post e video su Facebook, racconta di essere stata apostrofata, stamane sul Lungomare, con "ti spezzo le gambe la prossima volta" da "un rappresentante istituzionale"

"Chi ha compiuto questo gesto l'ha letto, ci sta sfuggendo a tutti e manca la serenità nell'amministrare". Si sfoga la consigliera comunale, Irma Melini, (ScelgoBari), dopo aver postato, alcune ore fa, un messaggio su Facebook in cui afferma di essere stata, questa mattina, "spinta" mentre si trovava sul Lungomare, e apostrofata con un "ti spezzo le gambe la prossima volta". La consigliera non intende sporgere denuncia e nemmeno rivelare il nome dell'esponente politico che avrebbe pronunciato queste parole.

L'esponente dell'opposizione, però, punta il dito proprio contro la Giunta Decaro, all'indomani del battibecco social con l'assessore allo sport Petruzzelli, punzecchiato dalla stessa Melini che lo accusava di aver utilizzato i vigli urbani come scorta durante una corsa mattutina: "Questi modi - aggiunge la consigliera - non mi piacciono e, forse, un rappresentante istituzionale dovrebbe comportarsi meglio e dare il buon esempio. I social non possono essere uno sfogatoio dell'uno contro tutti". Melini, in un video sulla sua pagina Facebook lancia un appello a Decaro annunciando una lettera in cui "da buon padre di famiglia deve ricordare alla Giunta di non essere maleducata e rispettare i pareri diversi, riportando serenità in Consiglio comunale"

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Vaccini Covid, Lopalco: "Con limiti ad Astrazeneca dosi non utilizzabili per soggetti fragili, ecco perché somministrazioni ad altre categorie"

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento