menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avellino-Bari, insulti a Paparesta: indaga la procura federale

Il presidente biancorosso si era lamentato del trattamento ricevuto dalla tifoseria di casa alla fine della partita persa con gli irpini. Adesso la procura federale apre un fascicolo

La gara di Avellino per il Bari non si è conclusa nel migliore dei modi: oltre al 2-0 maturato sul campo per i padroni di casa, nel finale il presidente biancorosso Gianluca Paparesta ha denunciato un comportamento indecoroso  da parte dei sostenitori irpini.

Sputi, insulti e un fitto lancio d'oggetti nei confronti della dirigenza biancorossa. "Cose mai viste neanche quando arbitravo in Serie D" aveva commentato l'ex arbitro stigmatizzando il comportamento degli avellinesi. Ora su questo episodio, come si apprende dal comunicato del Giudice sportivo di Serie B, indaga la procura Federale.

 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

BariToday è in caricamento